domenica 24 gennaio 2010

Giancarlo Fisichella: elogio della mediocrità.

Era da un pò di tempo che mi volevo occupare di questo argomento: Giancarlo Fisichella. Un caso unico nello sport mondiale, un "fenomeno" da studiare. Chi è Giancarlo Fisichella? Per chi non lo sapesse, è un modestissimo pilota che, non si sa come, è riuscito a disputare oltre 200 GP in Formula 1, correndo per scuderie prestigiose come Renault e Ferrari. E proprio nel periodo Renault, quando il suo compagno di squadra vinceva 16 gare e due titoli mondiali in due stagioni, lui metteva insieme la bellezza di... 2 vittorie, con la monoposto più forte in circolazione. E nonostante ciò, ancora oggi ripete che non ha mai avuto l'auto giusta per vincere il mondiale. Evidentemente le legnate prese dal compagno Alonso gli hanno fatto perdere la memoria...
In quei due anni, il cosiddetto "Fisico" ha dato prova di grande fantasia. Memorabili le sue "scuse" per giustificare risultati mediocri. Dopo una corsa conclusa a distanza siderale dai primi, diede la colpa del risultato ai suoi tecnici che "dopo le qualifiche mi hanno abbassato la macchina di mezzo millimetro (!!)". A volte, la differenza tra vittoria e secondo posto può essere mezzo millimetro, con Fisichella quel mezzo millimetro può essere la differenza tra una vittoria e un ottavo posto... Ancora, Barcellona '06: dritto nella sabbia, posizione ceduta a Schumacher. Di chi fu la colpa? Sua? Ma no! Le sue parole furono: "Mi ha distratto l'ingegnere contattandomi via radio"... Ma insomma, lo volete lasciare in pace quando è impegnato alla guida? Ancora più clamoroso quest'anno, in Australia. Entra nei box per il rifornimento, ma sbaglia clamorosamente la frenata finendo oltre il suo box. Errore da principiante? No, semplicemente aveva il sole negli occhi. Come ce l'avevano anche tutti gli altri 19 piloti? No, a lui il sole era proprio entrato dentro il casco! Eccezionale!
Mi è capitata per le mani un'intervista doppia a lui e Trulli, un qualcosa di meraviglioso. Riporto solo risposte di Fisichella (in corsivo il mio pensiero):
Qual è il sorpasso più grande che hai fatto, quello che ricordi più volentieri?
Fisichella: "Forse (?) quello su Michael Schumacher a Hockenheim nel 2005: ero senza freni (??) e sapevo di avere una sola chance e un solo tentativo di passare. Ed è andata bene."
SENZA FRENI??? Giancarlo, ti sei dimenticato di dire che eri anche senza volante e con una gomma a terra...! Va da sè che non ci sono prove filmate di questo fantasmagorico sorpasso senza freni che, FORSE, è stato il sorpasso più bello di Fsichella. Andiamo avanti.
E quello che ti è piaciuto di più anche se non eri tu il protagonista?
Fisichella: "E' difficile ricordarli tutti e poi quando sono in macchina non so cosa fanno gli altri..."
Una risposta che denota la piccolezza di questo omuncolo tutto preso da se stesso. Lui era in macchina quando Gilles Villeneuve e Arnoux si prendevano a ruotate a Digione nel '79, o quando Piquet sverniciava Senna all'esterno in Ungheria nell'87, o ancora quando Mansell e Senna percorrevano affiancati il rettilineo di Barcellona nel '91, non poteva proprio vederli...
Qual è la scena o l'episodio o la gara che vorresti assolutamente vedere in un dvd sulla F1?
Fisichella: "Vorrei vedere più sorpassi possibili, sono la parte più emozionante delle gare. E nel 2006 ne ho fatti tanti..."
Oh madonna! Lui è l'unico che, nel periodo più avaro di sorpassi nella storia della F1, è riuscito a farne tanti. Forse, nella sua mediocrità, considera sorpassi anche i doppiaggi, chissà...

Per concludere, stagione 2009. Si realizza il sogno del nostro Fisichetta: guidare una Ferrari. Obiettivo? Fare meglio del bistrattato Badoer, messo nell'abitacolo dopo dieci anni di inattività. Risultato? Vediamola alla Fisichella: positivo, è riuscito a non fare peggio di Badoer... Dopo la prima gara, conclusa mediocremente ovvio, il nostro "fenomeno" disse: "Devo ancora prendere le misure, la prossima volta andrà meglio". E così ha continuato a ripetere, dopo la seconda, la terza, la quarta gara finchè la stagione è finita. Cos'è successo? Sta ancora prendendo le misure...



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

14 commenti:

tizeta ha detto...

ahahah, fisichetta! ma lo sai che ora fa il professionista di poker? ahahah

Matthew ha detto...

Sì, ho visto. E me lo immagino pure, giocando!
"Non ho vinto per colpa del croupier: avevo 4 e 7, lui non ha fatto uscire 5, 6 e 8, impedendomi di fare scala..."

James ha detto...

fisichecca! yuhu!

Matthew ha detto...

Mi è arrivata questa mail, da parte di FIAMINGO STEFANO:

"a sardegnolo de merda vieni a Roma a dirle in faccia a giancarlo ste cose . dai ti aspettiamo tutti io e tutta la famiglia ... sardegnolo di merda"

Con "tutta la famiglia" intende la sua o quella di Fisichella...?

Tore ha detto...

Eeh, somminacce!

Matthew ha detto...

Riflettendoci, non può essere la famiglia di Fisichella. Lui vive a Montecarlo, e nel 2007 è stato anche condannato per evasione fiscale...

Matthew ha detto...

Un pò di opinioni su Fisichella...

http://www.motorsportblog.it/post/1282/giancarlo-fisichella-bilanci-e-aspettative

Silvia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvia ha detto...

grande fisicoooooooooo

Anonimo ha detto...

per me invece rimane uno dei pochi piloti che non si è mai montato la testa, cosa che invece a fatto trulli, perchè non parlate della sua mediocrità?? Almeno Fisichella è sempre stato un pilota corretto e comunque il semplice fatto di aver corso tutte quelle gare dovrebbe far stare zitta la gente che è a casa davanti al pc a farsi le s......
Fisico è stato un grande pilota e a parte la renault quando vinceva Alonso non ha mai avuto monoposto competitive, compresa la scandalosa ferrari dello scorso anno.

Matthew ha detto...

Si presume che uno, prima di commentare un post, almeno lo abbia letto... Ma vabbè, dai, l'importante è partecipare. In entrambi i casi.

Anonimo ha detto...

chi ha scritto l'articolo dovrebbe vergognarsi...sul sorpasso di schumacher fisico era davvero senzza freni....po briatore ha sempre detto che 2 macchine competitive allo stesso livello la renault nn poteva farle per questioni di soldi....e poi fisico(dopo patrese) è il pilota italiano che negli ultimi tempi si è comportato meglio...
andatevi a vedere come è finita la stagione 2004 quando il compagno di fisichella alla sauber era un certo felipe massa...che è in ferrari da 4 annni!!!! scandaloso....forza fisico sempre

Matthew ha detto...

L'articolo l'ho scritto io e non me ne vergogno affatto. Piuttosto che mi dici dell'esordiente Kovalainen, compagno di squadra di Fisichella, che nel 2007 fece più punti dell'italiano? La Renault diede a lui la macchina competitiva anche in quel caso...?