giovedì 24 aprile 2008

Padre Pio e il Pastore Tedesco


Siamo una "repubblica cattolica", c'è poco da fare. E' di questi giorni la notizia dell'ostensione di Padre Pio (ostentazione...?); ovvero mettono in mostra il cadavere di un uomo. A che pro? Un'idea me la sono fatta; com'è costume di 'sto paese è iniziato subito lo stucchevole balletto di cifre: un milione di prenotazioni, anzi no due. Si gioca al rialzo, al solito. Prenotazioni di persone che vogliono vedere il corpo, ovvio. E io mi chiedo: si pagano queste prenotazioni? Essendoci di mezzo la Chiesa, non mi stupirei se ci fosse un biglietto da acquistare. Lucrano su tutto questi qui! Ma d'altronde i soldi poi finiscono nelle GRANDI tasche di Dio... E poi: questi milioni di visitatori (arrotondo per eccesso...) da qualche parte dovranno pur dormire e mangiare: e vai gli affaroni per alberghi e ristoranti! Alcuni patrocinati dalla Chiesa, ci scommetto!
E come se non bastasse, mentre mi informavo in rete su questa faccenda, ho scoperto una cosa che mi ha gelato il sangue: il Pastore Tedesco (intendo il papa, lo specifico per chi non lo sapesse... lo ben sa il mio collega di blog) verrà a Cagliari il 7 settembre! Non lo sapevo! Sarà alla Basilica di Bonaria, la cui scalinata di mattina è un semplice susseguirsi di scalini ma che di notte si trasforma...
Sto andando fuori argomento. Comunque papa Ratzi sarà a Cagliari. E già mi chiedo: nel suo immancabile pistolotto (grazie Tore per aver dato questa definizione ai discorsi papali!), a chi ribadirà il suo NO stavolta? All'aborto? Alle coppie di fatto? Alla scienza genericamente intesa?
Oppure parlerà ai fedeli della sua militanza nella gioventù hitleriana? E soprattutto: andrà a pranzo da Berlusconi per discutere del nero futuro che attende la nostra democrazia? Chissà...

57 commenti:

James ha detto...

beh me lo immagino papa silvio che riceve papa ratzi nel bugigattolo che si è costruito a porto cervo. Per l'occasione organizzerà un diluvio universale in miniatura.
Ormai è tutta una questione di fede: noi poveracci che non la possediamo, con rassegnazione constatiamo quanto poco spirituali siano le parole e le azioni di questo (ma non solo) papa.

ENTJ ha detto...

Padre Pio non è semplicemente un business, è un MEGA business. Il turismo religioso a San Giovanni Rotondo compete con Lourdes e Medjugorje, parliamo di miliardi di euro all'anno (per la precisione, 4 mld nel 2007 nella sola Italia).
Complimenti per il blog! :-)

Tore ha detto...

Fra le tante verrà a reclamizzare l'azienda. Vuole anche l'8 per mille

tizeta ha detto...

ha ragione james, e' tutta una questione di fede...per questo papa silvio ha voluto spiritualizzare un tg eternando il grande emilio oltre che su rete 4 nel suo personale mausoleo...noi magari non l'abbiamo piu o forse non l abbiamo mai avuta, mai lui pensa a qualsiasi evenienza...e nel caso dio si manifestasse dopo la sua morte (terrena)ha ben pensato di non fare lo sprovveduto, facendosi trovare accanto alla fede che per anni lo ha accompagnato...si infatti sgarbi non e' un leccaculo e' un accompagnatore....

Anonimo ha detto...

siamo due ragazze di bressanone, la prossima meta di vacanza del papa.. ci sarebbero tante cose da dire, ma basti pensare che la provincia ha speso 5 milioni solamente per ristrutturare il seminario in cui andrá a dormire.. figuratevi per il resto..
tutto questo, solo perché é qua in vacanza.. figuratevi se venisse in visita ufficiale... -_-
e mentre lui é a farsi la pacchia a spese nostre, c é gente che muore di fame..

Ilaria e Mara

ps: ascoltatevi i san culamo o_O

Matthew ha detto...

5 milioni?! E' una cifra assurda! Ma non facevano prima a spedirlo in un albergo extra lusso con tutti i comfort?! Sempre a spese della provincia, costava sicuramente meno che ristrutturare un seminario!
Che dire, affidiamoci agli slogan:
Rialzati, Italia di merda!

Mara ha detto...

..ihih.. ho deciso che faró un powerpoint sul business che gira attorno alla sua visita.. in cittá si vende di tutto.. dai servizi da the, alle bandiere, alle spille... tutto rigorosamente contrassegnato da quella simpatica faccia da Nazi del papa.. tra l altro, ovunque ci si giri, si vedono bandiere sempre piú grandi che ripostano i colori del vaticano.. aiutooooooooooooooooo.. abbiamo tempo fino a lunedí per organizzare la resistenza :|

ps.. solo la mara del post di ieri :D

Matthew ha detto...

Non mi stupisce ci sia un simile business, ma addirittura i servizi da the!! Il the è un ottima bevanda, ma rischia di andare di traverso se nella tazzina c'è l'immagine di papa Nazinger...!

Siamo solidali con voi!

Mara ha detto...

sfortunatamente, una povera piccola quattordicenne come me non puó far piú di tanto, ma pare che il papa abbia firmato una sorta di contratto per cui in estate verrá qua in vacanza per i prossimi cinque anni, quindi faccio in tempo a diventare maggiorenne e ad organizzare un megacorteo di protesta *_*..ehm ok.. i miei sogni di gloria....

..se mi dai il tuo indirizzo, ti mando un paio di foto delle robe che stanno facendo in giro o_O
comunque, complimentissimi per il blog! sei un grande!

Matthew ha detto...

Nessuno può fare più di tanto. Anzi, nessuno può fare qualcosa di significativo. La Chiesa è molto, molto potente...
Questa storia del "contratto delle vacanze papali" è interessante: chissà quali interessi ci sono dietro!

Ti ringrazio per i complimenti, che giro anche agli altri componenti dello staff (siamo in quattro, o meglio in tre: uno è come se non ci fosse...).
Il mio indirizzo dovrebbe essere in basso a destra, clicca sul nome nella lista dei collaboratori.

Mara ha detto...

..nel tuo profilo manca "contatta" :(

Matthew ha detto...

Ops, hai ragione. Chiedo scusa. Provvederò, nel frattempo ecco l'indirizzo mail:

oldmatthew@gmail.com

Poi riguardo le questioni della chiesa, leggi qui:

http://room67.blogspot.com/2008/07/lirreversibile-declino-della-religione.html

Mara ha detto...

oddio, non ci credo... l'altro giorno, durante l'angelus, il pensiero di ratzy é andato alle persone che non possono andare in vacanza... ma che pensi un po' alle persone a cui non é consentito prendere ferie per tutta la durata delle sue vacanze! (albergatori, cuochi, baristi, per non parlare delle forze dell'ordine che devono garantire la sua sicurezza..)

Matthew ha detto...

Spesso non si rende conto di quanto i suoi pistolotti siano fuori luogo... O, più probabilmente, sa che può dire ciò che vuole: è consapevole che la gente che va ad ascoltarlo pende dalle sue labbra... Che tristezza.

Anonimo ha detto...

è davvero una vergogna....bestemmiare su san padre pio..con quello che ha donato all'umanità...se non avete un'anima...non rendete brutto...quel poco che l'uomo..piccolo e impotente...ha ricevuto in dono...un santo!!!! aprite quel cuore....e chiudetevi la mente....e il papa...cerca solo di portare avanti al meglio la chiesa....questa foto è una bestemmia!!!!!pensateci almeno!

Matthew ha detto...

Concordo: porta avanti al meglio la chiesa! Con quattro miliardi e mezzo di € rubati ogni anno allo Stato italiano chi non ci riuscirebbe?!

Matthew ha detto...

E un'altra cosa: chiudetevi la mente?! Se chiudo la mente, come accidenti faccio a ragionare e riflettere?! Ma guarda questi...

James ha detto...

si poi st'anonimo è venuto a sponsorizzare i puntini di sospensione.

tizeta ha detto...

ma da dove e' uscito questo?
ci voleva lui per ire che la foto volontariamente provocatoria e' un po' diciamo "forte" x alcuni soprattutto?
nessuno ce l ha col padre pio uomo ne col ratzinger uomo. quello che ci rode sono i soldi, i miliardi di euro e l'industria dell 'ignoranza che nascosta sotto il nome di fede ci gira intorno e ingrassa...punto

Spirito Libero ha detto...

Mi dispiace contraddirvi, ma i pregiudizi e i preconcetti che ha la chiesa e dei quali non siete da meno, vi hanno reso un po' patetici. Le prenotazioni sono gratuite e le ostensioni non sono appannaggio di Padre Pio, ma di tutti i santi e i beati, che ci crediate o no (le si fanno anche ai laici, figuriamoci!). Quello che non sapete è che Padre Pio stesso disse in vita: "Farò rumore più da morto che da vivo" ed in questo senso non fate altro che dargli ragione.
Gli alberghi e le attività "dell'indotto" fanno affari? In quale parte del mondo non sarebbe così per un evento tutto sommato planetario? La zona di San Giovanni Rotondo non è ricca di risorse naturali (se si escludono le olive che comunque non producono tanto da far vivere) e poi, le ricchezze dell'industria dell'indotto non vanno direttamente alla chiesa. Se poi c'è gente che crede ed ha fede ed in sua propria coscienza vuole elargire donazioni, chi siamo noi per giudicarli? o vi volete abbassare allo stesso livello della chiesa che critica le coscienze degli altri?

Matthew ha detto...

Leggiti i post sulle vacanze del papa a Bressanone. Non aggiungo altro.

Spirito Libero ha detto...

Non mi riferivo certo né alla chiesa, né al papa. La chiesa ha precise responsabilità anche nei confronti di Padre Pio, quindi non la difendo né l'assolvo. Mi riferivo ai soliti luoghi comuni ed ai pregiudizi fuori luogo di chi non conosce determinate situazioni e ne parla male per "sentito dire", per moda o perché è giusto parlarne male.

Matthew ha detto...

E dimmi, quali sono questi luoghi comuni cui ti riferisci? La battuta sulle prenotazioni da pagare...? Si tratta di una battuta, una battuta sul morboso, e reale, attaccamento del clero al denaro. Questo è un pregiudizio?

Daniele ha detto...

Hai perfettamente ragione, il nostro caro comandante religioso oggi sfrutta anche una crisi economica mondiale per ribadire la solidità della parola di Dio. E mentre i credenti e i non credenti si preoccupano perchè si stanno volatilizzando i loro risparmi, lui si riempie lo stomaco approfittando di una situazione di stallo in bilico. Eppure dice che noi dobbiamo pregare, ma a stomaco vuoto perchè solo così ci possiamo salvare. Si stanno superando tutti i limiti. Abbiamo contro anche la classe religiosa oltre alla classe politica. Siamo soli e ci dobbiamo ribellare paradossalmente tutti insieme. Ti lascio anche l'indirizzo del nostro blog se hai voglia di leggere altre mia parole: http://lanostraprimavera.blog.tiscali.it
Grazie
Daniele

ospite sgradito ha detto...

guarda caso l'unico che ha avuto il coraggio di postare un commento contrario al blog è stato insultato (ma chi è questo anonimo? sponsorizza i puntini ecc)
credo che prima di parlare di qualcosa bisognerebbe sapere di cosa si parla. dici che non ti stupirebbe se le prenotazioni fossero a pagamento? perchè non verifichi? dici che la chiesa ruba i soldi allo stato? l'8xmille è volontario nessuno ti obbliga a devolverlo, io per esempio non lo devolvo. se per voi padre Pio è solo un cadavere, potreste almeno portare rispetto per quello in cui credono gli altri! tolleranza non è solo fare la manifestazione contro il razzismo. avete ragione a schifarvi dei soldi che girano attorno a tutto questo ma non potete definire la fede ignoranza. e poi si vendono anche i gadget di Che Guevara... con quei soldi si aiutano i bambini africani?

Matthew ha detto...

Non mi pare di aver letto nessun insulto; se per noi esistessero ospiti sgraditi, faremmo prima a censurarli. Invece no, ognuno ha diritto di dire la sua. L'8 per mille non è volontario, ma se tu non specifichi a chi vuoi destinare quei soldi, ovvero lasci lo spazio in bianco, quei soldi finiscono dritti alla Chiesa Perchè? Perchè del totale dei soldi dell'8 per mille, solo il 20% va in beneficenza e il restante 80% se li tiene il vaticano?
La fede non è ignoranza? Come ti suona la frase "chiudi la mente e apri il cuore"...?

Anonimo ha detto...

Perchè non ci fai ridere postando la stessa caricatura di qualche islamico democratico, eh? Scommetto che te la faresti addosso.

Matthew ha detto...

Sono risate amare, caro anonimo...

tizeta ha detto...

ma sciacquati la bocca anonimo.
chi ha fatto il post ha scelto quell'immagine,quando avrai un blog tuo scelgierai le immagini che preferisci.
vai a studiare un po di storia va, ke tranne poche eccezioni come Wojtyla i vari papi non hanno certo pensato ai messaggi evangelici.

Getz ha detto...

Mmmmm...la mia clerofobia epilettico-convulsiva non può che farmi pensare alla vicinanza di Wojtyla con quel mostro di Marcinkus,quindi crack ambrosiano, quindi Calvi (quindi p2), quindi IOR, quindi oscurità mafiosa delle operazioni e dei correntisti della banca vaticana, quindi riciclaggio di denaro sporco, quindi paradisi fiscali, quindi mafia, quindi...aiuto voglio un valium...

Matthew ha detto...

Tizeta, porgi l'altra guancia...! Questo post è una specie di evergreen, ogni tanto spunta qualche nuovo commento!

@ Getz: per la tua clerofobia epilettico-convulsiva puoi fare un giro nel nostro archivio; c'è più di un post dello stesso tenore di questo, diciamo. Consiglio quelli di luglio e agosto sulle vacanze di Ratzi, un reportage esclusivo con addirittura un'inviata sul posto (l'infaticabile Mara)!!

Anonimo ha detto...

comunisti di merda...andate a vivere in cina...

Matthew ha detto...

Mi mancava tutto ciò! Addirittura in Cina?! Cuba non va bene...?

anto ha detto...

In cuor mio sarei una comunista e devo dire che, valutato il mio disagio di vivere in un mondo ad alta densità liberal-capitalista, quindi corrotto, ingiusto, cinico, guerrafondaio, bugiardo e assassino (tranquilli a primavera nei prati crescono ancora i fiorellini...peccato solo che la primavera stia scomparendo...ma questo è un dettaglio!) ho cercato una terra che ospitasse me e le mie idee. Ho bussato alla porta della Cina, mi ha aperto il guardiano ma constatata la natura delle mie idee mi ha sbattuto la porta in faccia. Caro Anonimo hai altri lidi da consigliare?

tizeta ha detto...

anonimo sciacquati la bocca col colluttorio primadi parlare che dici solo stronzate

Matthew ha detto...

Tizeta, mi dai sui nervi quando rispondi così!

Io cito un pezzo di un brano della band rivelazione del 2007: "No Manitù, Krishna o Vishnu, ci sarà solo Gesù / No Belzebù, dillo anche tu, ci sarà solo Gesù"...

Ringrazio i Pedditzi Trasporti.

tore ha detto...

sarà una coincidenza che i commenti più inutili siano spesso quelli anonimi? o un segno che un idea di senso del pudore persiste anche nelle menti più insulse?

Anonimo ha detto...

ma cazzo si parla di papa nazinger o di comunismo in qst blog?? sn d'accordo con ospite sgradito solo in parte... xk la fede nn è ignoranza, ma crea ignoranza... e la chiesa ci specula su qst...

giak ha detto...

GUARDATE VOI CHE PARALTE NON CONOSCETE NIENTE DI LORO TU CHE TANTO PARLI DELLE VACANZE TU NON SEI MAI ANDATO IN VACANZA??? TU DIRAI SI PERO NON CON I SOLDI DEL GOVERNO GIUSTAMENTE PERCHE TU NON SI NESSUNO E NON HAI DIRITTO A NIENTE PERO LUI SI E UN SANTO PERCHE , FALLO TU QUELLO CHE FA LUI TU CREDI CHE E VIAGGIARE E BASTA PERO SONO ORE DI PREGHIERE SVEGLIARSI ALLE 5 DEL MATTINO PER LE LODI ( PREGHIERE MATTUTINE )
E DOPO TUTTO IL GIORNO DI PREGHIERE
E ANDARE A LETTO PIU O MENO ALLE 12 TI SEMBRA FACILE??
E COME PADRE PIO DAI TU LA VITA PER GLI ALTRI PROVACI E STUPENDO IO SONO STATO INH MISSIONE 4 ANNI in cina e 11 anni in cile e tu non sai proprio niente prima di parlare o fare un foro cosi investiga bene

James ha detto...

Questo post non muore mai.
Che vuoi che ti dica giak...

Matthew ha detto...

Eh posso immaginare che vitaccia, preghiere tutto il giorno...

Qualche virgola ogni tanto avrebbe reso più comprensibile l'intervento, ma vabbè...

giak ha detto...

LO SO PER UNA PERSONA CHE NON LO HA MAI FATTO SICURAMENTE E UNA VITACCIA
PERO PER PERSONE CHE SI GLI INTERESSA E BELLISSIMO,IMMAGINATI PADE PIO ANCHE FOSSE PUBBLICITA PERO SECONDO VOI lui poteva avere messo insiemei migliori dottori e un ospedale cosi bello???

Matthew ha detto...

Perdonami Giak, ma non ho proprio capito quello che hai scritto...

Tore ha detto...

Sì, Giak, ma se l'8 per mille lo davamo ai buddisti non usciva un ospedale bello uguale? Oppure intendi che gli ospedali cattolici sono migliori perché è migliore la religione del Papa?

Sguffalo Bill ha detto...

Fuck the pope! destroy the church!!!!

Sguffalo Bill

zorba ha detto...

sono semplicemente allucinato da questo sito...........
non capisco perchè bisogna per forza avercela con il papa, con il popolo cristiano, e con chi vuole manifestare la pripria fede anche attraverso l'omaggio e la preghiera ad un grande santo!
e poi in questi tempi di crisi se questo può generare lavoro ben venga! vorrei vedere se il posto a rischio fosse il vostro se vi andrebbe bene qualsiasi cosa.....
evitiamo di essere ipocriti!

tizeta ha detto...

zorba...ma per favore....
oltre alla superficialità imbarazzante della tua critica vedo bene che hai aggiunto anche un finalino squisitamente qualunquista...Non saprei proprio da dove partire per risponderti...cosa ti disturba tanto?
Cosa ha a che fare con la fede , con la religione, l'esposizione del corpo di un defunto? Il buon cristiano sa bene che non è necessario tutto ciò per rendere omaggio ad un defunto...
E' una operazione schifosamente commerciale e anche di cattivo gusto, priva tra l'altro di ogni valore morale o " cristiano "...In poche parole non ha alcun senso. L' unico scopo sono i soldi, ricordalo, non si farebbe qualcosa del genere se non per soldi.
E poi cosa c'entra la crisi? Per carità finiamola con queste fanfarate! Perchè non riesumiamo ed esponiamo i cadaveri delle persone illustri a noi contemporanee , sarebbe una buona mossa per la crisi forse...La storia della chiesa, non dico del cristianesimo, insegna riguardo gli obbiettivi e le finalità della stessa,ci fa capire come agisce ed ha sempre agito.O forse da buoni italiani ci dimentichiamo cosa significa una memoria storica...uno dei motivi che porta gli italiani a votare berlusconi per 4 volte in 15 anni...non mi stupirebbe affatto se votassi pdl...

Matthew ha detto...

Anch'io, caro Zorba, rimango "allucinato" da certi commenti. Il tuo è uno di questi.

Anonimo ha detto...

METTIAMO CRISTO AL CENTRO DELLA NOSTRA VITA

preghiamo e convertiamoci al cuore immacolato di Maria

tutto il resto è superfluo

Anonimo ha detto...

L'immagine utilizzata del papa è blasfema,degna solo di un satanista.

state in guardia,Satana sta tentando questo mondo,salvatevi

Matthew ha detto...

Sì salviamoci tutti, satana potrebbe essere ovunque, anche nei commenti anonimi di un blog...

tizeta ha detto...

ancora ad attaccarsi ad un 'immagine provocatoria, e a trovare il male laddove c'e'soltanto sana critica alla chiesa s.p.a.
Sai dove si trova satana? in quei cretini che come te pensano ai santini e alle preghiere.
Nostante la mia educazione sia stata cristiana, sono riuscito ad uscire dal tunnel delle stronzate e ciononostante penso di interpretare il messaggio cristiano molto meglio di tanti altri " praticanti".
In questo mondo non c'e' bisogno di santi da idolatrare o rosari da sgranare, ci vuole sensibilita verso ki sta morendo di fame. La prossima volta invece di recitare tre ave maria e mettere due euro nella cassetta delle offerte, vai da qualche moribondo che sta per strada e compragli da mangiare, sta sicuro che cristo non si offendera di certo.

Matthew ha detto...

Questo post mi dà l'occasione di riportare una battuta di Guzzanti che tanto mi ha fatto ridere: "In Italia esistono tre tipi di credenti: i credenti praticanti, i credenti non praticanti e i praticanti non credenti (che stanno quasi tutti in Parlamento...)".

Cris ha detto...

L'uomo, se vuole, è capace di non riconoscere il sole a mezzogiorno! Leggo nei vostri post un atteggiamento assolutamente prevenuto. Mi accorgo con enorme tristezza che parlate ma senza sapere di cosa. Parlate con l'obiettivo unico di attaccare chiesa e tutto ciò che ci sta intorno indipendentemente dalla valutazione di dati che tra l'altro sono assoluti. Sono cattolico e frequento i sacramenti. Ma mi chiedo:cosa c'entrano i rosari da sgranare e i santi da idolotrare e le osservazioni che qualcuno di voi ha fatto con la fede cattolica e con il papa? E' SCONCERTANTE l'arroganza e L'ILLOGICITA' contenuta in queste osservazioni. Cosa c'entrano con il vero messaggio cristiano? cosa c'entrano con i santi con i martiri che hanno dedicato ogni istante della loro vita a Gesù? cosa c'entrano con milioni di persone di tutte le età e nazioni che nel loro intimo in silenzio rivolgo un pensiero a Gesù? cosa c'entrano con il messagggio contenuto nei vangeli sinottici?
vi invito a cominciare a leggere i suddetti vangeli, la vita di qualche santo e gli immensi padri del deserto. E' chiaro però come ho detto all'inizio, che una valutazione obiettiva e sana richiede un'adeguata "apertura" intellettuale e della propria coscienza.
Sono un biologo e un chimico faccio ricerca. Sono affascinato da quanto siano complicate le molecole biologiche e come ogni organismo viva in un equilibrio straordinario. Basterebbe un cambiamento infinitesimale di temperatura pressione enrgia Ph e tante altre cose perchè nel giro di pochi secondo non ci sia più vita! e la probabilità che essa abbia avuto origine è più bassa della probabilità che una scimmia messa davanti ad una macchina da scrivere tastanto casualmente i tasti scrivesse l'intera divina commedia!!!! Come disse Voltaire: crediamo nell'orologio ma non nell'orologiaio! Nella scienza c'è la mano di Dio. Siamo umili perchè non siamo assolutamente niente.

Matthew ha detto...

Ritorniamo ancora una volta su questo post.

Cris, secondo me tu non hai affatto letto il post, e tanto meno i commenti. Magari qualcuno, due o tre diciamo. Hai letto il titolo del post, visto la foto e poi scritto il tuo commento. Se le nostre osservazioni sono illogiche, la tua va ad aggiungersi a tutte le altre. Non metto in dubbio che tu possa essere un biologo, però il modo in cui ti poni è un pochino contraddittorio. Come se uno dicesse "sono vegetariano, ma mangio carne di bisonte. Cruda." Chissà, una scimmia messa davanti ad una macchina da scrivere non riuscirebbe a scrivere la Divina Commedia, però messa davanti ad un pc potrebbe benissimo scrivere commenti in giro per blog...
Concludiamo con l'umiltà: dato che ne avete tanta, abbiatene il giusto per non cercare di convertire a tutti i costi chi la pensa in maniera differente.

Tore ha detto...

Grazie per lo spunto Cris. Anche tu sei illogico. Parli di cose per nulla scontate come se fossero autoevidenti. E il peggio è che ti vanti di essere uno scienziato. Galileo però ti fa un baffo, mentre tu a Galileo avresti fatto scarpe e controscarpe. Il fatto è che fra un moto di religiosità e una Chiesa non c'è il collegamento che ti piacerebbe ci sia. Per te se uno "crede" deve per forza credere nel Vaticano. Per te credere in un senso delle cose significa credere al Dio in cui credi tu. In nome dell'apertura mentale, però!

Anonimo ha detto...

Pastore tedesco santo come il pastore bergamasco