lunedì 9 febbraio 2009

Studio Aperto (aah... fossi stato un giornalista...).

Studio Aperto e le sue perle. Da pescare sempre più in fondo, infilando le mani in ogni pertugio, immergendole in liquami melmosi dall'olezzo non propriamente gradevole (merda, ndr). L'ultimissima perla è di ieri, un esempio di giornalismo d'assalto da fare invidia a Bru... no, niente, forse Enri... nemmeno, magari Paolo Liguo... neppure. Ma ce ne sono giornalisti in Italia?! Studio Aperto, dicevo; ora di pranzo, dopo il servizio sul maltempo, dopo il pistolotto del papa, dopo qualche aggiornamento su un calendario di nuditè prossimamente in uscita, ecco un servizio (servizio, sì: intervento telefonico senza alcuna TESTIMONIANZA VISIVA) sulla campagna elettorale del "governatore uscente della Sardegna". Roba da far sgranare gli occhi! Siccome io non sono un giornalista, e ancor meno, se lo fossi, lavorerei per Studio Aperto, vi mostro le immagini che potete vedere cliccando QUI. C'è l'intera edizione del "tg", il servizio di cui parlo comincia intorno ai 18 minuti e 20 secondi.
Per l'intera nazione televisiva, l'episodio si è concluso qui. Ma Renatino ha replicato, e noi diamo modo di vedere questa replica (peraltro anche divertente!), perchè altrimenti rischia di diventare quasi credibile lo squallido vittimismo di Safiria Leccese (di cui mi occuperò tra un attimo). Ecco il video:



Il racconto di Soru è un tantinello diverso, vero? Ma vabbè, Safiria Leccese è giornalista e il suo è un semplice resoconto dei fatti, assolutamente non di parte. Safiria Leccese... mmh, giornalista. Il brutto è che si è costretti a definire così coloro che lavorano a Studio Aperto, che con il giornalismo hanno davvero poco a che fare...

Ecco il volto, perchè noi corrediamo sempre con le immagini quello che scriviamo, non abbiamo mai le "telecamere spente"; non emerge granchè in rete. Il suo servizio più importante fu lanciato così: "Sono circa 4000 i soldati americani morti in... Scusate: abbiamo appena saputo che l'orsetto Knut è leggermente in sovrappeso. Safiria! A te la linea da Berlino!"
Povero orsetto Knut! Ma non ho finito; telecamere mai spente, dicevo, dunque allego un altro filmato, per poterlo vedere cliccate QUI.

Servizi "meravigliosi" sulle Torri Gemelle, sugli attentati di Sharm El Sheik... Ehm sarebbero anche MORTE un pò di persone, ci tengo a ricordarlo (col sorrisone sulle labbra)... ma vabbè, è Studio Aperto, chissenefrega!
E infine, un'immagine in esclusiva scattata furtivamente dal nostro James: tutta la preoccupazione per le prossime elezioni regionali in Sardegna nel volto di Berlusconi, che ha cambiato sorriso...






Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

16 commenti:

Manu ha detto...

Safiria Leccese è una giornalista!!! Ma perchè sono sempre l'ultimo a sapere le cose!? :)

giuseppina ha detto...

Soru sei un grande, mi auguro che la Sardegna venga governata da un vero Sardo, e tu lo sei. I berloscuniani controllino quanti sardi ci sono al governo dopo che è stato eletto? figuriamoci cosa gli frega della Sardegna. Giuseppina

federica ha detto...

Concordo con tutto.I giornalisti di studio aperto mi fanno ancora più pena di quelli del tg4,la Leccese è ancora più patetica di Fede. Burattini e basta.

federica ha detto...

Concordo con tutto.I giornalisti di studio aperto mi fanno ancora più pena di quelli del tg4,la Leccese è ancora più patetica di Fede. Burattini e basta.

federica ha detto...

Concordo con tutto.I giornalisti di studio aperto mi fanno ancora più pena di quelli del tg4,la Leccese è ancora più patetica di Fede. Burattini e basta.

Ale ha detto...

purtroppo di giornalisti veri ce ne sono veramente pochi...
il video che hai messo è di un ribrezzo incredibile..
è uno schifo accendere la tv e vedere queste persone al comando di un telegiornale che dovrebbe sfornare vera informazione, non tette e culi..

Guido ha detto...

Mi sembra che oggi il direttore di Studio Aperto abbia sfidato il vostro Soru (però, che candidati che vi scegliete: ecco perchè non vincerete mai più!)ad un confronto pubblico presso l'ordine dei giornalisti o il Garante.
Vedremo se avrà il coraggio di accettare.

Matthew ha detto...

@ Guigo: una sfida dell'oleoso Giorgio Mulè...! Ce ne vuole sì, coraggio! Per fortuna Soru è troppo impegnato per avere a che fare con questo tipo di pagliacciate: ha un programma da esporre, lui; mica se ne va in giro a raccontare barzellette o a promettere "più tutto per tutti"...

Matthew ha detto...

Guido, non Guigo. Chiedo scusa.

giuseppina ha detto...

per Guido

Guido sei sardo? se lo sei SVEGLIATI
Se non lo sei fatti una spaghettata di cazzi tuoi

sfregio ha detto...

Ma cosa dice ai Sardi il buon Soru riguardo le raffinerie di petrolio del compagno Moratti che ammorbano ed inquinano buona parte della Sardegna?

Un vero leader parla con tutti quanti gli fanno domande!

Ha la puzza sotto il naso !!!!
ed una bellissima villa a strapiombo sul mare.

Complimenti.

Matthew ha detto...

@ Sfregio: cosa dice il buon Soru? Che nei prossimi 5 anni porterà lo sfruttamento delle energie rinnovabili al 40%.
Lui risponde a tutti quelli che fanno domande, non a chi fa propaganda per un individuo che non è neppure candidato. La puzza sotto il naso si sente, quando davanti hai enormi castelli di merda.
La villa non è affatto a strapiombo sul mare: davanti alla villa c'è addirittura una basilica. E non si arriva in gommone davanti alla basilica, ma c'è, pensa un pò, pure una scalinata...

Pinko ha detto...

grande Soru!!! i "non sardi" non avranno capito il perché della risata generale quando ha detto che la giornalista voleva scendere in viale Elmas... beh, perché quella simpaticona della Leccese non lo sapeva, ma in viale Elmas esercita un certo tipo di lavoratrici... quelle che lo fanno sulle strade e non nelle redazioni...

giuseppina ha detto...

per sfregio

Mi sembra che la risposta di Matthew sia eloquente. Aggiungo di controllare invece la villa di berlusconi sempre che ti facciano entrare perchè li noi sardi non siamo più in sardegna << rifletti vuoi che la sardegna sia quella? >>

Matthew ha detto...

Involontariamente, Renato ha fatto una battuta sublime (mi riferisco a quello che ha spiegato Pinko qualche commento più in alto)...

zorro ha detto...

Delle elezioni europee ce ne può fregare di meno, quello che ci interessa è vincere le elezioni in Sardegna e fare il c.lo al Tappone malefico che si è esposto come se dovesse vincere le presidenziali americane. Forse perchè ha capito che Soru può essere il leader del PD di domani? Forza Sardi. Forza Soru Presidente. E al nano.....peste lo colga.