domenica 14 marzo 2010

Com'è difficile star seduti...



Andate al di là delle inutili parole che escono dalla bocca del direttorissimo del TG1, e guardate invece tutti i movimenti che Minzolini fa. Non riesce proprio a star fermo. Spiegazione? Provate voi a star seduti con qualcosa infilato nel didietro...


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

9 commenti:

Tore ha detto...

c'è la versione con le parole giuste:

http://www.youtube.com/watch?v=etzf_5Kfy0c

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

aaahhaah, ecco il motivo :D

Matthew ha detto...

Il video indicato da Tore mostra la perfetta traduzione dal minzolinese all'italiano...

Tore ha detto...

comunque, dalle intercettazioni risulta che B. protestasse con Innocenzi ricordandogli "sono io ad averti messo in quel posto"... adesso è chiaro a che posto si riferiva

Matthew ha detto...

Se B. dovesse abbandonare tutte le attività di cui si occupa, il numero dei disoccupati triplicherebbe. Certo che tra rimanere disoccupati o rimanere servi, una persona con dignità sceglierebbe la prima opzione.

Tore ha detto...

Di sicuro! Sospettavo però che, visto il contesto, "messo in quel posto" significasse qualcos'altro (lo trovavo appropriato al tuo post)

Matthew ha detto...

Naturalmente il disagio nello stare seduto di Minzolini è comune a molti, Innocenzi compreso. E quella frase di Berlusconi lo sottolinea...

Chissà se in quelle famosissime intercettazioni riguardanti qualche ministra, era presente lo stesso tipo di sottolineatura...

Tore ha detto...

Domanda retorica, I suppose

moltitudine, ovvero giorgio ha detto...

scusate se mi autocito, ma una mia amica mi ha ricordato una vignetta che feci tempo fa. il mezzo è diverso, in questo caso, ma non la sostanza.
http://moltitudo.blogspot.com/2009/09/gentile-richiesta.html