mercoledì 9 luglio 2008

Significati nascosti.



In questi giorni di caldo, capita di accendere la tv per cinque minuti, e in questi cinque minuti si vede minimo 8 volte il video che ho messo qui sopra. Un vero bombardamento! Ieri guardavo la cronometro del Tour e l'ho visto non meno di dieci volte!! Ve lo descrivo brevemente: una ragazza manda ad una ventina di uomini lo stesso messaggio: "Aspettiamo un bambino!". Il tutto serve a pubblicizzare la nuova supermegaofferta estate di granricarica ultraconvenienza 1000 msg al minuto (o qualcosa del genere...) made in Tim. Siamo tutti nipoti, in qualche modo, di nonna pubblicità e ci hanno sempre insegnato che la pubblicità deve "mandare un messaggio" per poter essere efficace. Mi chiedo: qual è il messaggio di questa pubblicità? Ho un paio di ipotesi e, per poterle capire, guardate ora il video.
Ipotesi 1) questa grande offerta di messaggi gratis è riservata alle ragazze facili, altrimenti dette troie. Che comodità: scopi con tutti i maschi di un villaggio vacanze, resti incinta, non sai chi sia il padre, però puoi informare GRATIS tutti gli uomini con cui sei stata, che aspetti un bambino! Quelli della Tim sono geniali!
Ipotesi 2) si vuole dare slancio alla crescita demografica, dunque questo spot ha utilità sociale: svecchiare il paese. Mi sembra troppo...
Ipotesi 3) in qualche modo collegata alla 2): si vuol far passare il messaggio che diventare giovani padri e giovani madri è una gran ficata. Tralasciando la "facilità" della ragazza scelta per questo spot. Mah... quest'ultima la scarterei.
Allargando il discorso, sagge sono le parole di Homer Simpson: "Il matrimonio è la bara dell'amore e ogni figlio è un chiodo in più." Concordo. Essendo in Italia, per forza di cose poi uno di quei maschi dovrà sposare la troietta (vita rovinata due volte, quindi: dal figlio in arrivo e dal matrimonio). Ma la cosa che più mi ha fatto rabbrividire (da qui l'ipotesi 3) è quel ragazzo che, uscendo dal cesso chimico, legge il messaggio ed esclama: "Ce l'ho fatta!" A mettere incinta una squinzia o a espletare i bisogni fisiologici?! Non lo sapremo mai. Lo spot si conclude con tutti i potenziali papà che corrono strafelici al grido di: "Sarò padre!". Ma che robba è?! Chi cazzo ha ideato una schifezza del genere?! Ma soprattutto: che senso ha in uno spot sulle ricariche telefoniche??

8 commenti:

Giovanni Greco ha detto...

Non serve chidersi il perchè.
La risposta è semplice e la trovi in due parole: "pubblicità demenziale".

BC. Bruno Carioli ha detto...

Carissimi amici,
non so come scusarmi per essermi fatto sfuggire il premio che mi avete assegnato.
Spero mi perdonerete.
Ho cercato, solo ora, di metterci una toppa.
Probabilmente il premio che merito veramente è una coppia di orecchie d'asino.
Ciao

tizeta ha detto...

ho riso prima da solo poi horeso partecipe il mio coinquilino...ma ke cagata e'?
piu che demenziale come pubblicita' la definirei una gran troiata...in tutti i sensi!
non per fare la guzzanti della situazione ma dai cazzo si fa a fare una pubblicita' del genere?
voglio sapere chi ha avuto quell 'idea...se pensiamo in aggiunta che prima di essere mandata in onda avranno vagliato chissaquanteproposte la mia curiosita si spinge oltre e vorrei proprio sapere le alternative o lameno parlare con uno di quei "cervelloni"...
se l intento era di fare una cosa assurda x far parlare della sua assurdita' intrinseca,e di conseguenza far si che anche persone come noi che se ne fottono di queste merdate sapessimo dell offerta tim...beh hanno vinto loro...

tizeta ha detto...

ps 27 in filologia italiana,un altro chiodo scacciato via...ora siamo a meno 5...

Matthew ha detto...

Congratulations per il 27; voto inflazionato però...
Non credo che abbiano voluto dare risalto a "l'assurdità intrinseca" come dici tu. Un pubblicitario non sa neppure cosa voglia dire 'intrinseco'...
Ma com'è che non sono ancora insorte le associazioni in tutela della dignità delle donne? O magari degli esponenti vescovili in difesa della famiglia? In questo caso, magari, potrebbero davvero rendersi utili!

James ha detto...

ottimo tz, il 27 è un numero speciale a me molto gradito!!!
sarai padre!
che porcheria, cmq nn è l'unica pubblicità stomachevole in questo periodo (o in generale, fate voi). A quanto pare è questo il campo in cui le compagnie telefoniche hanno deciso di farsi concorrenza.
Che mondo meraviglioso.

Matthew ha detto...

Le compagnie telefoniche hanno deciso di farsi concorrenza? Temo un incremento estivo delle gravidanze, allora...

tizeta ha detto...

possono pure regalarmene 3000 di smsnsNsHh per l utilizzo che ne faccio io...se non fosse x l addebito di kiamata io il cell posso pure buttarlo al cesso....